Domenica 30_6, che esordio per il TdS19!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Serata inaugurale ricca di presenze (tribune piene dalle 20.30 in poi) e di emozioni, con due partite di livello che si sono decise solo nelle battute finali e il saluto al nostro pubblico di un campione NBA del calibro di Terence Stansbury!
Venendo a noi, Santa Croce/San Polo ha ripetuto l’ottimo esordio dello scorso anno contro i Cannaregiotti, nella speranza per loro che l’esito finale non sia lo stesso; un’altalena continua ha caratterizzato una partita iniziata col diesel e poi accesasi nella seconda metà. Le battute finali hanno premiato i ragazzi di Giaci Costa, ma i segnali positivi sono arrivati anche dai campioni in carica, che hanno una chiara strada da percorrere e che storicamente si svelano nel corso del torneo.
Il secondo incontro, un classico tra le rivalità sestierine, ha visto prevalere il Lido dell’esordiente coach Claudione contro una Casteo mai doma, capace di limitare l’ex di giornata Lleyba Marine e di tornare a contatto a pochi minuti dalla fine, quando due giocate di Saoner e qualche fischio eccessivo hanno fatto riaffondare i Rossi in men che non si dica. A proposito: senza alcuna polemica, a molti la gestione arbitrale di ieri non è parsa in linea con lo spirito del Nostro Torneo, che resta pur sempre una versione deluxe della campettata estiva e mal si concilia con falli tecnici ed espulsioni a raffica. Insomma, se è giusto punire gli atteggiamenti eccessivi, altrettanto giusto è evitare di scaldare i già bollenti spiriti (ieri in campo eravamo sui 30°C!), nell’economia di un torneo basato sulla rivalità da birra media, una pacca sulla spalla in più e un’espulsione in meno.
E oggi?
Oggi è forse LA SERATA PIÙ IMPORTANTE: i giovani under16 inaugureranno la prima edizione del TdS Junior alle ore 18.00, con un susseguirsi di sfide al campetto che vedranno protagonisti i baby-sestierini spinti dal desiderio di portare a casa il titolo e magari “vincere” una convocazione con la squadra maggiore il prossimo anno.
Poi due sfide-chiave dei gironi TdS, che potrebbero già decretare le prime semifinaliste: alle 20.00 Lido-Dorsoduro e alle 21.30 Santa Croce/San Polo-San Marco/Murano, per vedere finalmente all’opera le due formazioni che si sono riposate nella prima giornata, alle prese fin da subito con le vincitrici.
Ricordiamo che la nuova formula non prevede gli spareggi, e l’IMPORTANZA DELLE PARTITE DEI GIRONI è enorme: chi ne perde due, va a casa.
Perciò anche se lavorate, se siete stanchi, se il pattinodromo è lontano, se, se, se… siateci!

The Leprechaun

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...