LE PARTITE DI IERI

S. CROCE/S. POLO – S. MARCO/MURANO 57 – 46

S. CROCE/S. POLO: Burigana 5, Costa 6, Michieli, Barbato, Greguja 2, Lenti Ceo 29, De Rossi 12, Muner, Musco, Stevanato, Sartor 3, Stefani.

All: S. Grassetti/G. Costa

S. MARCO/MURANO: Rossetto 3, Pavanello 1, Capitanio 5, Bottaro 2, Pinzan 9, Tosi 7, Todesco, Poletto, Passarello 3, Pasin 5, Fontanella 9, Seno 2.

All: L. Torcellan, V. All: M. Fabrizi

Arbitri: Costantini, Isigonis

CASTELLO – CANNAREGIO 59 – 52

CASTELLO: Perricone 13, Cattelan, Donadon 9, Contin 5, Dei Rossi 2, Pacchiani 1, Leyba Marine 12, Seggi, Vianello G. 15, Antonello 2.

All: R. Dei Rossi/S. Calzolari

CANNAREGIO: Mungai, Frison G. 3, Battistin 13, Mazzarolo 5, Frison F. 2, Pilla, Pedron, Costantini 2, Ramazzotto 2, Scarpa 20, Albano.

All: C. Andreutto, V. All: L. Skansi

Arbitri: Peguri, Causin

Che poi il secondo giorno arriva sempre la Redenzione. Per tutti. Un giorno perdi, l’altro vinci. Così ieri per le 2 squadre uscite sconfitte all’esordio di domenica. Due esiti simili, ma due storie abbastanza differenti. Mentre per i “grigi” di Muner, a parte un inizio complesso, tutto è sembrato non essere mai in discussione, la seconda partita della serata è stata un vero e proprio giro sull’ottovolante. Dopo i primi 20′ da incubo, i ragazzi di coach Andreutto han messo in piedi una rimonta entusiasmante che li portava a condurre di 7 punti a 7 minuti dalla fine con la partita apparentemente in controllo. E qui l’errore che in troppi hanno sempre fatto affrontando Castello: girarsi mentre la vittima è a terra agonizzante. E permettergli di rialzarsi, come solo lei sa sempre fare, per sferrare il colpo fatale. Fatale.

Oggi come ieri, la Redenzione farà il suo corso? Le sconfitte di ieri si trasformeranno in riscosse? Appuntamento alle h. 20 al pattinodromo per scoprirlo.

LE PARTITE DI IERI

LIDO – CASTELLO 63 – 54

LIDO: Cosma 12, Saoner 5, Rosada M. 12, Rosada S. 14, Ragazzi G. 5, Ragazzi A. 3, Capitanio, Murazzi 2, Masutti, Seno 7, Pellegrinotti, Stefani 3.

All: M. Seno/M. Giulietti

CASTELLO: Leyba Marine 16, Vianello N. 4, Donadon 2, Perricone 8, Contin 2, Venturini, Pacchiani 2, Vianello G. 10, Antonello, Dei Rossi 7, Seggi 3, Cattelan.

All: R. Dei Rossi/ S. Calzolari

Arbitri: Secchieri, Folin

S. CROCE/SAN POLO – DORSODURO 43 – 53

S. CROCE/S. POLO: Sartor 5, Lenti Ceo 17, De Rossi 13, Stefani, Costa, Stevanato, Muner, Burigana, Freguja 6, Barbato, Michieli 2.

All: S. Grassetti/G. Costa

DORSODURO: Vavasori 2, Zavagno 18, Panaccione 11, Vianello 7, Conz 6, Carrettin 6, Valentini 3, Zanetti, Guerzoni, Salmaso.

All: M. Guerrasio/J. Epis

Arbitri: Peguri, Izigonis

Andata la prima giornata dei Sestieri. Anche se sarebbe meglio dire “nottata” visto che alle 23.45 i canarini e i grigi di coach Grassetti stavano ancora chiudendo il loro match. La conclusione dello splendido Torneo Master (al prossimo anno amici!) ha costretto a allungare il brodo fino quasi a lunedì. Sulle partite sembra di poter raccontare poco. Le Finaliste degli ultimi 2 anni hanno lanciato il loro segnale. Toccherà agli altri iniziare a rispondere!