Lido vince il Torneo dei Sestieri 2015

Finaliste

Lido – Dorsoduro 76-62

LIDO: Seno, Rosada S. 10, Cosma 3, Stefani, Capitanio, Rosada M. 17, Murazzi 2, Ragazzi A. 2, Marcon 16, Costantini, Saoner 11, Ragazzi G. 11. all.ri Seno Marco e Giulietti Matteo

DORSODURO: Panaccione 10, Zanetti 2, Valentini 4, Carrettin, Crivellari 14, Conz 13, Zamattio 2, Vianello 5, Maggiolo, Indri, Zavagno 10. All.re Christian Andreutto

Arbitri: Stefano Cazzaro, Matteo Vianello e Alberto Perocco

La Finale di sabato fra Lido e Dorsoduro ha chiuso l’undicesima edizione del Torneo dei Sestieri. Come ogni anno, sul campo allestito al Pattinodromo delle Quattro Fontane del Lido, 6 squadre rappresentanti i sestieri della città, si sono sfidate per stabilire le gerarchie cestistiche del centro storico lagunare.
Dopo la prima fase, conclusasi con Lido e Dorsoduro al comando dei rispettivi gironi, è partita la fase a eliminazione diretta che ha portato alle equilibratissime semifinali di Venerdì tra Lido-S.Marco/Murano e Dorsoduro-Castello, e quindi alla finalissima della scorsa serata.

_MG_5596

Mai come quest’anno l’equilibrio è regnato sovrano e sono stati i giovani e giovanissimi a salire alla ribalta. Giovanni Ragazzi, Nicolò De Rossi, Orso Panaccione, Giacomo Frison sono solo alcuni nomi dei giovanissimi atleti che hanno deliziato il pubblico con le loro giocate.
Ogni sera, le tribune del Pattinodromo si sono riempite in ogni ordine di posto. Da segnalare come la presenza di tante famiglie con bambini, futuri protagonisti in campo, sia in clamorosa ascesa, rendendo il clima generale della manifestazione piacevolmente festoso e rilassato.
Nella finale di sabato, arbitrata dall’ex fischietto internazionale Stefano Cazzaro, con l’ex arbitro di serie A Matteo Vianello e il giovane Alberto Perocco, vincitore del Premio Paolo Zanon come promettente arbitro italiano, il Lido ha superato il Dorsoduro in una bella sfida incerta ed equilibrata fino al terzo quarto.

11701035_10152855371801594_4340721110110441261_nPrima dell’attesa finalissima i Matibasket di Venezia si sono aggiudicati il torneo internazionale over 40 superando i Dragons di Lubijana. A margine della partita si è tenuta anche la finale della gara del tiro da 3 punti. Ad avere la meglio sui 96 partecipanti iniziali è stato il lidense Fabio De Gaspari, che iscrive il suo nome nell’albo d’oro della gara intitolata a Gigi Stefanutti, indimenticato tiratore lidense e maestro di molti vincitori delle passate edizioni della sfida balistica.
Il riconoscimento di Mvp della finale è andato a Leonardo Marcon del Lido mentre il Premio Fabrizio Piaggi, al miglior giovane della manifestazione, è stato assegnato Orso Panaccione del Dorsoduro, a sedici anni al suo quarto Torneo dei Sestieri.
Il momento più emozionante della splendida serata è giunto al termine della partita quando è stato proiettato il cortometraggio sui dieci anni della manifestazione in un Pattinodromo trasformato per l’occasione in arena cinematografica. Più di mille spettatori hanno seguito in rispettoso silenzio le immagini montate dal filmaker Luca Bragagnolo, prima di partecipare alla tradizionale festa di chiusura allestita dal Comitato organizzatore.
Il clamoroso successo di questa edizione, arricchita dai concerti musicali, dalla gradita sorpresa di Carlo&Giorgio e dalla proiezione del cortometraggio, ripaga al meglio il grande sforzo profuso dall’organizzazione per proporre una manifestazione sportiva che, se pur amatoriale, ogni anno punta a stimolare l’anima più popolare di Venezia e dei suoi veri abitanti. Ormai, dopo 11 anni, il Torneo dei Sestieri è un appuntamento chiave nel programma cestistico estivo cittadino, non solo per gli amanti della palla a spicchi, ma per tutti quelli che hanno passione sportiva e voglia di condividere momenti spensierati e piacevoli.


AGGIORNATO ALBO D’ORO


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...