Una ventata di Eurolega ai Sestieri

Sabato 2 agosto con il 4th Torneo internazionale riservato alla categoria over 39, vinto dal Prule di Lubijana, si è conclusa definitivamente la decima edizione del Torneo dei Sestieri con una graditissima sorpresa per gli organizzatori. Sulle tribune del Pattinodromo era presente il giovane centro della nazionale slovena Gasper Vidmar, ora in forza al Fenerbache Ulker di Istanbul di coach Zelimir Obradovic. Proprio a causa del suo infortunio e dell’altro centro Oguz Savas, l’ambiziosa formazione di Istanbul non è riuscita ad entrare alle Final Four di Eurolega di Milano, rinviando l’obiettivo di portare la prima Coppa dei Campioni in Turchiia alla prossima stagione, sotto la guida del più vincente allenatore del basket Europeo moderno.

IMG_4756NV_08_08Ad insaputa degli organizzatori, Gasper è venuto al Lido di Venezia proprio per seguire il torneo dei veterani, in quanto nella selezione slovena c’era il padre Tone Vidmar, in passato centro dell’Olimpia Lubiana. Al termine della manifestazione il giovane gigante sloveno è stato inviatato a premiare tutti partecipati. Cuorioso è stato il momento in cui Gasper si è trovato a consegnare il premio di miglior giocatore della manifestazione proprio al padre Tone che, con i sui 211 centrimetri, ha avuto la meglio sui più “giovani” centri avversari, ma altrettanto esperti, come l’ex capitano granata Tullio de Piccoli e il centro lidense Igor Tommasini.

L’affiatato team sloveno, che partecipa a molti torneo riservati ai veterani in giro per il mondo, fornendo il nucleo della nazionale slovena master per gli europei e mondiali over 50, ha accolto sin da subito l’invito degli organizzatori a trascorrere un week end di basket sul litorale veneziano, così come il team austriaco di Vienna.

IMG_4789

Al termine delle premiazioni e del grande rinfresco per gli ospiti stranieri, molti giocatori si sono uniti allo staff per lo smontaggio del campo modulare, liberando così la pista centrale dell’impianto per le pattinatrici dopo 10 giorni di basket. Un basket amatoriale, ampiamente partecipato e seguito, che ha respirato anche un po’ di aria di Eurolega con la costante presenza di Stefano Cazzaro e la visita di Gasper Vidmar.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...