Italian Basketball Hall of Fame … un anno dopo.

A circa un anno dall’ingresso di Stefano Cazzaro nell’HoF ecco che un altro veneziano lo segue nell’arca della gloria del basket italiano.

La FIP ha recentemente nominato Gino “Nini” Burcovich, quale degno rappresentate della pallacanestro a 360° per la sua vita dedicata alla palla a spicchi: prima come giocatore, poi come arbitro internazionale e maestro della scuola arbitrale veneziana, quindi come dirigente federale e di società sportive professionistiche e dilettantistiche.

Nini, scomparso nell’inverno del 2010, ha visto il TdS muovere i primi passi. Accompagnato dai figli Stefano e Mauro ha presenziato all’indimenticabile seconda edizione del 2006, quando ad arbitrare c’erano il figlio Andrea, il quale ancor’oggi non manca di aiutarci riprendendo il fischietto, e Stefano Cazzaro, senz’altro uno dei suoi migliori allievi con l’indimenticato Paolo Zanon, anch’egli allora presente accanto a Nini. Che sia proprio il Baffo il prossimo inquilino lagunare della HoF !!!

sr

bd4893

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...